• GUIDE DIDATTICHE GRATIS...

    il portale con le migliori risorse scolastiche, scaricabili gratuitamente!

  • INSEGNANTE O MAESTRO?

    "La differenza tra un insegnante e un maestro per passione è... che l'insegnante sogna di insegnare mentre il maestro per passione vive imparando".

  • CRESCERE DIVENTANDO FELICI

    "A scuola mi chiesero come volevo essere da grande. Io scrissi "essere felice". Mi dissero che non avevo capito il compito, e io dissi loro che non avevano capito la vita".

domenica 3 marzo 2024

Quello qui proposto è un quaderno operatiovo/sussidiario della casa Ed. Lisciani, rivolto agli alunni di quarta della scuola primaria. Questo percorso linguistico sviluppa e mette a fuoco le diverse tipologie testuali. L’attenzione è rivolta alla comprensione con attività mirate sulla PRODUZIONE SCRITTA.

Clicca qui per scaricarlo e visionarlo.

sabato 2 marzo 2024


“Il Filo delle storie” è un sussidiario dei linguaggi per la scuola primaria, pubblicato dalla casa editrice Lisciani. Questo percorso linguistico, utile per la quarta classe della primaria, si concentra sulle tipologie testuali, analizzandone la struttura, gli elementi caratteristici, il linguaggio e il lessico specifico. Inoltre, viene data particolare attenzione alla comprensione del testo, con attività mirate.

In particolare il libro guida gli alunni attraverso una varietà di testi, aiutandoli a riconoscere e comprendere le diverse forme di espressione scritta. 

Qui sotto la versione digitale, clicca qui.

domenica 25 febbraio 2024


La tecnologia è una materia affascinante e sempre più rilevante nella società moderna. Insegnarla ai bambini fin dalle scuole primarie è fondamentale per prepararli al mondo digitale in cui viviamo. Ecco alcuni punti chiave da considerare quando si parla di tecnologia come materia:

  • Introduzione alle Tecnologie: Inizia spiegando ai bambini cosa sono le tecnologie e come influenzano la nostra vita quotidiana. Puoi parlare di computer, smartphone, tablet, internet e altre risorse digitali.
  • Conoscenza delle Risorse Digitali: Aiuta gli studenti a familiarizzare con le risorse digitali. Questo include l’uso di computer, la navigazione su internet, la creazione di documenti e presentazioni, e l’uso di software educativi.
  • Programmazione e Coding: Anche i bambini delle scuole primarie possono imparare i concetti di base della programmazione. Introdurli al coding attraverso giochi e attività interattive. Puoi utilizzare piattaforme come Scratch o Blockly.
  • Creatività Digitale: Insegna loro a creare contenuti digitali. Ad esempio, possono disegnare su un tablet, creare storie digitali o registrare brevi video.
  • Etica e Sicurezza Online: Parla loro dell’importanza di un uso consapevole e responsabile delle tecnologie. Insegna loro a proteggere la loro privacy online e a riconoscere potenziali rischi.

La tecnologia è uno strumento potente, ma è importante insegnare ai bambini a utilizzarla in modo positivo e consapevole.

La casa editrice La Spiga, tempo fa, ha proposto un piccolo volumetto davvero carino, qui lo potete visionare per prendere spunto.

Clicca qui per visualizzare il volumetto sulla tecnologia.

sabato 24 febbraio 2024


I Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) rappresentano una sfida per molti bambini e le loro famiglie. Le mamme, in particolare, giocano un ruolo fondamentale nel sostenere i loro figli.

Vediamo come:

  • Riconoscimento e Accettazione: le mamme e la scuola spesso notano i primi campanelli d’allarme dei DSA. Osservando i figli a casa o durante i compiti scolastici, possono individuare segnali di difficoltà nell’apprendimento. Questo riconoscimento precoce è cruciale per avviare interventi tempestivi.
  • Supporto Emotivo: le mamme devono affrontare le proprie emozioni e allo stesso tempo fornire un ambiente di sostegno per i loro figli. L’autostima dei bambini con DSA spesso ne risente, e le mamme giocano un ruolo chiave nel costruire una visione positiva di sé stessi.
  • Collaborazione con la Scuola: le mamme lavorano a stretto contatto con gli insegnanti per garantire che i bisogni dei loro figli siano soddisfatti. La comunicazione costante tra scuola e famiglia è essenziale per adattare l’approccio didattico alle esigenze specifiche dei bambini con DSA .

Una mamma creativa, la signora Anna Serci, ha sviluppato alcune risorse didattiche per aiutare i bambini con DSA a usare le tavole pitagoriche per la moltiplicazione e la divisione. Queste tavole pitagoriche non sono facilmente reperibili.

Le mamme, con il loro amore, impegno e creatività, contribuiscono significativamente al successo educativo e formativo dei loro figli con DSA. Sotto le risorse didattiche 🌟

Clicca qui per scaricare gratuitamente la TAVOLA PITAGORIA DA 1 a 1000.

Clicca qui per scaricare gratuitamente la TAVOLA PITAGORICA  DA 101 a 500 (Divisione).

Clicca qui per scaricare gratuitamente la TAVOLA PITAGORICA DA 501 a 1000.

Video all'uso

domenica 18 febbraio 2024


L’analisi grammaticale è un fondamentale strumento per comprendere la struttura delle frasi e l’uso corretto delle parole. In questo articolo, esploreremo l’analisi grammaticale e introdurremo una risorsa utile: “Il Paese dell’Analisi Grammaticale”.

L’analisi grammaticale consiste nell’associare a ogni parola di una frase una delle nove parti del discorso. Queste parti sono:

Articolo: determinativo, indeterminativo o partitivo.

Preposizione: semplice o composta.

Nome o Sostantivo: comune o proprio, di cosa, di animale o di persona, concreto o astratto, primitivo o derivato, individuale o collettivo.

Verbo: forma attiva, passiva o riflessiva, coniugazione, modo e tempo verbale.

Congiunzione: coordinata, subordinata o impropria.

Aggettivo Qualificativo: comparativo di maggioranza, comparativo di minoranza o comparativo di uguaglianza, superlativo relativo o superlativo assoluto.

Aggettivi e Pronomi: possessivi, indefiniti, numerali, interrogativi, esclamativi, dimostrativi.

Avverbio: di luogo, di tempo, di modo, di negazione o di giudizio.

Interiezione: esclamazioni come “oh!” o “ah!”.


Il Paese dell’Analisi Grammaticale

Il Paese dell’Analisi Grammaticale è una risorsa didattica pensata per aiutare gli alunni a comprendere meglio le parti del discorso. Questa “rapida scheda” offre una panoramica chiara e sintetica delle nove categorie grammaticali. È uno strumento ideale per:

Studenti: Per consultare rapidamente le informazioni durante gli esercizi di analisi grammaticale.

Insegnanti: Per creare cartelloni o materiali didattici visivi in classe.

Genitori: Per supportare i propri figli nello studio della grammatica.

Il Paese dell’Analisi Grammaticale presenta simboli Montessori per rendere l’apprendimento più coinvolgente e intuitivo. Ogni parte del discorso è rappresentata come un luogo nel paese, e gli alunni possono esplorare queste “zone” per imparare le regole grammaticali. Utile per alunni BES e DSA.

In breve, Il Paese dell’Analisi Grammaticale è un alleato prezioso per tutti coloro che vogliono migliorare la loro padronanza della lingua italiana. Esplorate il paese, scoprite le parti del discorso e rendete la grammatica un’avventura!

Clicca qui per scaricare gratuitamente la risorsa didattica!

mercoledì 14 febbraio 2024

Questo quaderno operativo (Lisciani scuola digitale) è un prezioso strumento per gli alunni della seconda classe della scuola primaria. Ecco alcune caratteristiche che lo rendono utile:

Struttura ben organizzata: Il quaderno è suddiviso in sezioni chiare, ognuna dedicata a un argomento specifico. Questo aiuta gli studenti a concentrarsi su una tematica alla volta.

Immagini esplicative: Il testo è arricchito da immagini che guidano gli alunni nell’apprendimento. Le illustrazioni rendono più chiari i concetti matematici e stimolano l’interesse.

Esercizi progressivi: Il quaderno propone esercizi di difficoltà crescente. Gli studenti possono iniziare con attività più semplici e gradualmente affrontare sfide più complesse.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente!

martedì 13 febbraio 2024


La lettura è una competenza fondamentale per lo sviluppo cognitivo, linguistico e culturale dei bambini. Tuttavia, non tutti i bambini apprendono la lettura allo stesso modo e allo stesso ritmo. Alcuni possono incontrare difficoltà di varia natura, come dislessia, disturbi specifici dell’apprendimento, bisogni educativi speciali, scarsa motivazione, ecc. Per questi bambini, la lettura può diventare un’attività frustrante, noiosa e poco efficace.

Per favorire l’apprendimento della lettura, è importante scegliere testi adeguati al livello e agli interessi dei bambini, che siano in grado di stimolare la loro curiosità, la loro comprensione e la loro creatività. In questo articolo, vi segnalo alcune risorse didattiche che propongono testi facilitati (di diverso livello di difficoltà) per l’apprendimento della lettura. Ovviamente i testi sono utilizzabili anche in altre situazioni.

Clicca sotto:

  1. Letture in stampato maiuscolo
  2. Letture in stampato minuscolo con comprensione (classe 4^ primaria)
  3. Letture (testo) facilitato  con comprensione (classe 5^ primaria)


domenica 11 febbraio 2024

Le mappe sintetiche sono un valido strumento didattico per la scuola secondaria di primo grado. Esse offrono agli studenti un modo efficace per schematizzare e riorganizzare le informazioni, facilitando la comprensione e la memorizzazione dei concetti.

 La risorsa didattica è stata realizzata da Pearson e sono scaricabili gratuitamente in formato PDF:

 Clicca qui per accedere alla risorsa!

domenica 4 febbraio 2024


Analisi grammaticale vs analisi logica: qual è la differenza?
L'analisi grammaticale e l'analisi logica sono due strumenti complementari che ci aiutano a comprendere la struttura della frase.
 
Analisi grammaticale:
  • Si concentra sulla forma delle parole.
  • Classifica ogni parola in base alla sua categoria grammaticale (nome, verbo, aggettivo, ecc.).
  • Individua le caratteristiche morfologiche di ogni parola (genere, numero, persona, tempo, modo, ecc.).
Analisi logica:
  • Si concentra sul significato delle parole e sul loro ruolo all'interno della frase.
  • Identifica le funzioni logiche degli elementi della frase (soggetto, predicato, complementi, ecc.).
  • Chiarisce la relazione tra le parole e la loro funzione nella comunicazione.
Scarica la tua risorsa gratuita. Sotto puoi scaricare una risorsa gratuita che aiuterà a comprendere la differenza tra analisi grammaticale e analisi logica. 

venerdì 2 febbraio 2024


DIDA-LABS è una piattaforma didattica sviluppata da Erickson rivolta alla scuola secondaria di primo grado. Nata nel periodo della DIDATTICA A DISTANZA offre una vasta gamma di attività didattiche personalizzate e individualizzate, per supportare l'apprendimento degli studenti in diversi contesti.

Punti di forza:

  • Ampia varietà di contenuti: DIDA-LABS mette a disposizione un ricco catalogo di attività interattive e multimediali, coprendo diverse discipline (italiano, matematica, storia, geografia, lingue straniere, etc.) e livelli di difficoltà.
  • Personalizzazione: La piattaforma consente di creare percorsi di apprendimento personalizzati per ogni studente, tenendo conto dei suoi bisogni e del suo stile di apprendimento.
  • Individualizzazione: Le attività possono essere adattate alle diverse abilità e competenze degli studenti, offrendo loro un supporto mirato e individualizzato.
  • Didattica a distanza: DIDA-LABS si configura come uno strumento ideale per la didattica a distanza, permettendo agli studenti di svolgere le attività assegnate in autonomia e a proprio ritmo.
  • Interfaccia intuitiva: La piattaforma è facile da usare e accessibile da qualsiasi dispositivo connesso a internet. 

Punti di debolezza:

  • Costo: L'accesso alla piattaforma è a pagamento, con diverse formule di abbonamento disponibili.
  •  Mancanza di feedback interattivo: Alcune attività potrebbero beneficiare di un maggiore feedback interattivo in tempo reale per gli studenti.
  • Richiesta di supporto tecnico: In alcuni casi, potrebbe essere necessaria l'assistenza tecnica per risolvere problemi di accesso o di funzionalità della piattaforma.

Da questo progetto nascono una serie di testi, in questo caso di ITALIANO, che attualmente risultano ancora utili come percorsi facilitati a supporto della didattica laboratoriale!

Per scaricare clicca sotto:

Dida Labs 1

Dida Labs 2

Dida Labs 3

Fonte: https://www.isc-montidauni.edu.it/ 

Le frazioni sono un argomento fondamentale della matematica che gli studenti incontrano in modo più approfondito nella scuola secondaria di primo grado. Per molti ragazzi, le operazioni con le frazioni possono risultare complicate e difficili da comprendere.

In questo articolo, troverete una breve guida didattica con esercizi per aiutare gli studenti a padroneggiare le operazioni con le frazioni.

Con un po' di pratica, gli alunni possono acquisire familiarità con le operazioni con le frazioni e superare le loro difficoltà. La chiave è comprendere i concetti alla base di queste operazioni e svolgere esercizi per consolidare le proprie conoscenze. 

Consigli per gli studenti: 

  • Usa schemi e disegni per rappresentare le frazioni.
  • Fai attenzione al denominatore quando sommi o sottrai frazioni.
  • Ricorda di semplificare le frazioni al termine di ogni operazione.
  • Svolgi tanti esercizi per mettere in pratica le tue conoscenze.

Con un po' di impegno, tutti gli studenti possono imparare a gestire le frazioni con sicurezza!

Clicca qui per scaricare gratuitamente la guida!











Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...