martedì 19 maggio 2020

Questo quaderno vuole essere uno strumento pratico, operativo e flessibile che può essere utilizzato sia nella sua interezza sia per singole parti, in funzione di specifiche esigenze didattiche, educative e formative. Prevede cinque proposte per la scuola secondaria di primo grado.

1. Attività di accoglienza

Le attività di accoglienza, comprensive di numerose letture e questionari, sono articolate in: 
•Mi presento: per conoscersi, socializzare, promuovere atteggiamenti collaborativi che favoriscano lo star bene a scuola; 
•Io e la scuola: per riflettere sul proprio rapporto con la scuola, confrontare esperienze, opinioni, desideri, aspirazioni;
•Io e la lettura: per riflettere sul proprio atteggiamento nei confronti della lettura, scoprire il piacere di leggere e i propri «diritti di lettore», far crescere la propria passione per la lettura.

2. Prove d’ingresso 

Articolate in Abilità logico-cognitive e Abilità linguistiche, sono molto utili: 
•all’insegnante per verificare, all’inizio dell’anno scolastico, il possesso di determinate abilità da par-te di ciascun alunno, per individuare eventuali aree di incertezza o difficoltà e predisporre quindi interventi di recupero o rafforzamento; 
• all’alunno per rendersi conto, mediante schede di autovalutazione, delle proprie abilità logico-cognitive e linguistiche o di eventuali incertezze o difficoltà e quindi della necessità di impegnarsi con serietà per superarle. 

3. Laboratorio abilità linguistiche: ascoltare, parlare, leggere, scrivere

E' una trattazione ampia e articolata delle quattro abilità di base, volta a potenziare la capacità comu-nicativa orale e scritta degli alunni, mediante appropriate attività, esercitazioni, tecniche e strategie. Particolare attenzione è riservata alla lettura espressiva ad alta voce, alla lettura attiva, alle varie modalità di scrittura, in particolare scrivere un tema scolastico e un riassunto. Vengono proposti anche molteplici esercizi lessicali per il potenziamento delle capacità espressive e percorsi di lettura e di scrittura.

4. Laboratorio altri linguaggi: il fumetto e la pubblicità

La trattazione di ciascun linguaggio prevede un inquadramento storico dalle origini ai nostri giorni; un’ampia illustrazione dei tipi e dei generi di fumetto e di pubblicità; un’approfondita analisi della struttura e delle tecniche; attività, esercitazioni individuali e di gruppo, anche di carattere interdiscipli-nare.

5. Progetto orientamento

Per l’orientamento, attività che impegna costantemente l’insegnante in ogni sua azione didattico-educativa, sono presenti nel primo volume dell’antologia delle schede intitolate «In prima persona» che propongono attività e questionari, per riflettere sul proprio modo di comportarsi in famiglia, a scuola, con gli altri nei vari contesti. In questo quaderno, le schede di orientamento guidano gli alunni a conoscere se stessi e la realtà che li circonda, a interiorizzare il rispetto delle regole e l’importanza di comportamenti corretti e responsabili, a riflettere sui propri successi scolastici o sulle proprie difficoltà, ad acquisire un efficace metodo di studio e a capire l’importanza della motivazione e della stima di sé nello studio.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:
Cosa ne pensi?

0 commenti:

Posta un commento











Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...